Tra gli ospiti internazionali alla Fiera Mediterranea del Cavallo anche Ana Sophia Scheller, prima ballerina del New York City Ballet

Grande successo per l’edizione 2022 della Fiera Mediterranea del Cavallo, che ha visto la partecipazione di ospiti illustri provenienti da tutto il mondo. Dopo il flamenco di Cordoba Ecuestre a Tenuta Ambelia, anche l’ippodromo La Favorita si muove a passi di danza. Ospite d’onore in questa seconda tappa della manifestazione è Ana Maria Scheller, prima ballerina del New York City Ballet.

Ana, originaria di Buenos Aires, inizia a danzare all’età di 6 anni e la sua passione per il ballo la porta a New York alla giovane età di 13 anni: è lì che inizia la sua carriera nel mondo della danza, fino a diventare a soli 17 anni prima ballerina del New York City Ballet.

L’étoile è invitata in molti Gala in tutto il mondo, quali il Nureyev Ballet Festival a Kazan (Russia), il Gala Internacional del Teatro Colón (Argentina), Il Gala de Ballet de Buenos Aires, il Bejing International Ballet and Choreography Competition e molti altri. Tra i suoi tanti viaggi nel 2019 Ana decide di trasferirsi in Ucraina dove entra a far parte del Balletto Nazionale dell’Ucraina di Kiev.

Oggi Ana si trova a Palermo, ospite d’onore della Fiera Mediterranea del Cavallo, per presentare lo spettacolo “Relazioni pericolose” in scena al Teatro Massimo dal 26 al 29 giugno 2022.

“Sono molto felice di essere qui a Palermo dove sono stata per la prima volta nel 2012 e ne sono rimasta affascinata” – ci racconta Ana Sophia Scheller – “amo l’Italia, ma Palermo più di tutte le città, per me è un onore essere ospite qui.”